• Narrativa

    Cuore di tenebra

    Joseph Conrad «Risalire quel fiume era come viaggiare indietro ai primordi del mondo, quando la vegetazione tumultuava sulla terra e alberi enormi ne erano i signori. Un fiume vuoto, un grande silenzio, una foresta impenetrabile». E’ pur sempre un libro di viaggio: nelle tenebre della foresta primordiale, nelle tenebre della sete di ricchezza, nelle tenebre del cuore della nostra civiltà. Nel cuore di tenebra. “In un bisbiglio gridò verso qualche immagine, qualche visione – due volte lanciò un grido, un grido che non era più di un sospiro: “Che orrore! Che orrore!” Il viaggio di Marlow in Africa si rivela un percorso circolare: partito dall’Europa per addentrarsi nell’Africa nera, capirà…

  • Storia

    Storia dei Mille

    Giuseppe Cesare Abba Non credo che prima d’ora la massima impresa di Garibaldi sia stata detta, nè in prosa nè in verso, con più scrupolo riguardo alla verità storica e nel tempo stesso con più potenza di fantasia evocatrice, con più eroica gentilezza di commozione, con più svelta e nervosa efficacia d’atteggiamenti e di forme. (G. Cesareo 1904) Intervista ad Andrea Camilleri – www.vigata.orgMaestro, se dovesse raccontare la Spedizione dei Mille a un bambino…?«In parole semplici, si può dire che la Spedizione, composta da gente di ogni parte della Penisola e anche da stranieri, è il gesto di guerra che ha dato concretamente inizio all’Unità d’Italia. È un viaggio molto…

  • Ricette

    Cucina di guerra

    Manuale di 150 ricette di CUCINA DI GUERRA Pubblicato nel 1916 da “Tipografia Sociale” Cremona Oggi la cucina povera è di moda. E il “riciclo” dei prodotti consumati a pranzo o il giorno prima, ancor di più. Ma c’era un tempo, non poi così lontano, in cui tutto questo era necessità. Ma … E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB, da scaricare gratuitamente “Chi ha compilalo questa raccolta di ricette economiche, allo scopo di venire in aiuto alle donne italiane — costrette dalle esigenze della guerra — a modificare le abitudini delle loro famiglie ed a quello ancor più alto e complesso, di portare un piccolo contributo all’ economia nazionale —…

  • Narrativa

    Non sono mai nata

    La capanna dello Zio Tom di Harriet Beecher Stowe Così si descrive uno dei tanti personaggi della Capanna dello zio Tom: “Non sono mai nata e non ho mai avuto né padre, né madre, né nulla ..”. E Cassy, un altro dei personaggi: — Io credo che non vi sia Dio; e, se c’è, sta contro di noi. Tutto è contro di noi: il cielo e la terra. Tutto ci spinge verso l’abisso! Come non cadervi? Ma Giorgio Harris (altro dei personaggi) risponde: “Mio padrone! … E con qual diritto è mio padrone? Ecco ciò che domando a me stesso. Quali sono i suoi diritti sopra di me? Non sono…

  • Ricette

    La cucina è una bricconcella

    La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene. Manuale pratico per le famiglie (790 ricette) e in appendice “La cucina per gli stomachi deboli” di Pellegrino Artusi   Non si limitò a mettere insieme e codificare molte delle ricette che costituiscono ancora oggi la colonna portante della cucina della penisola, ma trasformò questi piatti, per la prima volta, nell’architrave dell’identità nazionale italiana. Artusi è stato il primo, dai tempi di Scappi, il cuoco «segreto» del Papa nel cinquecento, a cercare di far dialogare fra loro i vari dialetti gastronomici italiani. È stato anche il primo, con fermezza ma educazione, a lanciare la controffensiva contro il predominio francese in cucina,…

  • Favole

    Non ho scritto per i bambini soltanto

    Hans Christian Andersen Andersen ha portato la fiaba nel linguaggio odierno e può essere visto come il padre della fiaba moderna. E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB, da scaricare gratuitamente Le fonti delle storie di Andersen erano principalmente racconti popolari danesi che lesse nelle opere di JM Thiele, Bernard Ingemann e Adam Oehlenschlager. Erano studiosi, il cui scopo era di conservarli ma fu lo scrittore creativo Andersen, che li immortalò trasformandoli in finzione che coinvolge completamente il lettore catturando la sua immaginazione. Altre fonti erano la letteratura europea medievale, le poesie antiche e le fiabe dei romantici tedeschi, Heinrich Hoffman e Adelbert von Chamisso. … quando, lui vivo, gli fu eretto in…

  • Biografie

    Storia delle mie esperienze…

    L’autobiografia di Mahatma Gandhi «Il mondo è sostenuto dal Satya o verità. Asatya, che significa menzogna, è come dire non esistente, mentre Satya vuol dire ciò che è. Se la menzogna non esiste neppure, è escluso che essa possa vincere, e la verità, essendo ciò che è, non può venir mai distrutta» E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB, da scaricare gratuitamente Scrive Gandhi: «Io do un grande valore a queste esperienze, ma non so se sono stato capace di descriverle adeguatamente. Posso dire solo che ho fatto tutto il possibile perché la mia narrazione fosse fedele. Ho compiuto uno sforzo incessante per arrivare a descrivere la Verità quale è apparsa…

  • Saggistica

    Le cose sono due:

    …. o ero pazzo prima di giungere qui, oppure lo sono adesso. Johann Wolfgang von Goethe, Viaggio in Italia Goethe intraprese un viaggio in Italia che gli cambiò la poetica. L’Italia è stata per lui terra d’ispirazione e di calore artistico, tanto da comporre un saggio intitolato Viaggio in Italia, in cui non troviamo un asettico resoconto di viaggio ma possiamo leggervi le emozioni che la “terra dei limoni” gli ha trasmesso. E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB, da scaricare gratuitamente Partì di nascosto, di notte, senza avvisare né lasciare traccia di sé. Viaggiò inizialmente sotto falsa identità, tanto era forte il desiderio di nuova vita. Il 28 settembre 1786 arriva…

  • Favole

    Il burattino di legno che diventa bambino

    Le avventure di Pinocchio Storia di un burattino Edizione (peso 11 MB) con le illustrazioni originali di Carlo Chiostri.La favola di Carlo Collodi che abbiamo letto, raccontato, visto e amato in una riedizione di pubblico dominio del 1902. E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB, da scaricare gratuitamente C’era una volta… — Un re! — diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un pezzo di legno. Non era un legno di lusso, ma un semplice pezzo da catasta …  Il fiorentino Carlo Lorenzini (1826 – 1890), noto al pubblico col nome di Collodi (il paese materno), fu patriota delle guerre d’indipendenza ma anche libraio, recensore, editore. Tradusse le…

  • Narrativa

    Melville e il profondo amore per il mare e l’avventura

    Billy Budd di Herman Melville Melville regala al lettore un personaggio molto interessante che dimostra una notevole complessità psicologica pur nello spazio del romanzo breve e  il piacere di ritrovare la maestria di Melville nel suo ambiente di osservazione privilegiato, il mare, in quel microcosmo di una nave sia essa baleniera o come in questo caso vascello della marina inglese, entro i confini della quale scandagliare l’animo umano La storia dello sfortunato gabbiere di parrocchetto nonostante la pubblicazione postuma e incompiuta (1924), divenuta un classico del canone di Melville, non ha ancora esaurito le possibilità di rilettura e ha ispirato anche una celebre trasposizione teatrale inglese