Risorgimento

  • Narrativa,  Risorgimento,  Storia

    … in questo rapido sogno della vita.

    Il roccolo di Sant’Alipio di Antonio Caccianiga Pubblicato nel 1881, questo romanzo storico che prende spunto da una storia d’amore, si sviluppa durante la rivolta del Cadore guidata da Pier Fortunato Calvi e continua durante la sfortunata difesa della Repubblica Veneziana guidata da Daniele Manin dopo la cacciata degli austriaci. Il romanzo inizia con questa descrizione: “La neve cadeva a larghe falde a Pieve di Cadore, e il vento che soffiava dall’Antelao la portava sui ballatoi e sulle scale esterne delle vecchie case di legno, sui poggiuoli e sulle cornici dei balconi delle case nuove. Il nevischio penetrava in tutti gli angoli, si accumulava sugli abbaini dei tetti, si distendeva…

  • Narrativa,  Risorgimento

    Romanzo sociale nelle Calabrie dell’800

    L’ IPOCRITA OSSIA I MISTERI DI CALABRIA NELLA ULTIMA DOMINAZIONE BORBONICA di Nicola Palermo da Grotteria Nato a Grotteria il 21 dicembre 1826, condannato il 16 maggio 1851 alla pena di morte per cospirazione, la pena gli fu in seguito commutata al carcere duro. Il 27 dicembre del 1858 la pena dell’ergastolo venne a sua volta commutata in esilio perpetuo dal Regno di Napoli. Nel 1859 fu avviato alla deportazione negli Stati Uniti ma il figlio di Luigi Settembrini, Raffaele, riuscì a far dirottare la nave in Irlanda a Queenstown (oggi Cobh) e poi in Inghilterra, liberando così Settembrini e altri 67 condannati (tra cui Poerio, Pironti, Sigismondo Castromediano, Silvio…

  • Biografie,  Risorgimento

    Giuseppe Garibaldi e Jack La Bolina

    La vita e le gesta di Giuseppe Garibaldi narrate da Jack La Bolina (Vittorio Vecchi) precedute da una lettera di Giosuè Carducci Narro, non fo commenti; ma della verità di ciò che narro, mi fo garante. Così scrive Vittorio Vecchi e, tra le innumerevoli biografie dell’Eroe dei Due Mondi, questa è senz’altro la più vera, poichè narrata da colui che fin da piccino ebbe modo di vedere e ascoltare Garibaldi, frequentatore della casa paterna. Il padre, Augusto Vecchi, è stato infatti uno dei principali collaboratori di Garibaldi ed un intero capitolo del libro, Garibaldi e Caprera, è scritto dal padre. Garibaldi chiamava familiarmente Vittorio lo scrittore, trattandolo come un suo…

  • Guide,  Risorgimento

    Trentino, Alto Adige con Ampezzo e Livinallongo

    TRENTO E TRIESTE Dal Brennero alle rive dell’Adriatico nella storia, nella natura, nella vita degli abitanti di Attilio Brunialti Ecco a tutti voi un libro raro, introvabile, pubblicato nel 1916 da UTET: un’opera in tre volumi di cui presentiamo il primo dedicato a quelle province che di lì a poco, dopo una tragica guerra, sarebbero diventate parte dell’Italia. Pur essendo un libro irredentista, nel senso che dichiara più e più volte l’italianità di Trento, Bolzano, della Val Venosta, della Val Pusteria, di Cortina d’Ampezzo e di Livinallongo…. è un bel libro. Un libro da leggere con la cartina geografica sotto gli occhi per seguire le catene di monti, i fiumi,…

  • Risorgimento,  Storia

    Da Quarto a Marsala: l’impresa dei mille

    Storia dei Mille Giuseppe Cesare Abba Non credo che prima d’ora la massima impresa di Garibaldi sia stata detta, nè in prosa nè in verso, con più scrupolo riguardo alla verità storica e nel tempo stesso con più potenza di fantasia evocatrice, con più eroica gentilezza di commozione, con più svelta e nervosa efficacia d’atteggiamenti e di forme. (G. Cesareo 1904) ePub Storia dei Mille di Cesare Abba – ePub Mobi per Kindle Storia dei Mille di Cesare Abba – Mobi Intervista ad Andrea Camilleri – www.vigata.orgMaestro, se dovesse raccontare la Spedizione dei Mille a un bambino…?«In parole semplici, si può dire che la Spedizione, composta da gente di ogni…