Gialli

Il mio nome è Brown

La saggezza di Padre Brown

di Gilbert Keith Chesterton

Era una piccola figura goffa e insignificante, ed era tanto impacciato col suo cappello e l’ombrello in mano, quanto avrebbe potuto esserlo con un pesante bagaglio. L’ombrello era un nero e prosaico fagotto al di là di ogni possibilità di restauro; il cappello pure nero dalla larga tesa incurvata, come usano a volte portarlo i preti inglesi; e l’uomo la vera personificazione della semplicità e della dabbenaggine.
– Buongiorno, il mio nome è Brown

Dodici casi ricchi di improvvisi colpi di scena, inaspettati rovesciamenti di situazioni, sorprendenti personaggi che non sono mai quello che sembrano e dove tutto appare relativo.
Padre Brown, «un prete che sembra ignaro di tutto e poi in realtà in fatto di delitti la sa più lunga dei criminali veri»

Immagine: John Constable, The Hay Wain (1821)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.