Guide

L’emozione entrando in Costantinopoli …

Costantinopoli

Edmondo De Amicis

Edmondo De Amicis (1846–1908) è stato uno scrittore e giornalista italiano.
È conosciuto per essere l’autore del romanzo Cuore, uno dei testi più popolari della letteratura mondiale per ragazzi.

Costantinopoli è un libro di viaggio scritto da Edmondo De Amicis e pubblicato nel 1877-78 dall’editore Fratelli Treves di Milano.

Orhan Pamuk ha definito l’opera di De Amicis il miglior libro scritto su Istanbul nel diciannovesimo secolo, mentre Umberto Eco ha affermato come la descrizione offerta da De Amicis della città sia la più cinematografica. Jason Goodwin ha definito l’opera come un vero e proprio tour de force vittoriano.

E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB e MOBI per Kindle, da scaricare gratuitamente

Il libro fu scritto durante un breve soggiorno dello scrittore nella città di Istanbul, in qualità di corrispondente, nell’anno 1874 e pubblicato tre anni dopo (1877-78). De Amicis, in compagnia dell’amico pittore Enrico Yunck, che avrebbe dovuto trarre degli schizzi per la progettata edizione illustrata (poi realizzata, a causa della sua morte prematura, nel 1882 da Cesare Biseo), esplorò la capitale ottomana sulla scia della letteratura precedente e soprattutto del capolavoro di Théophile Gautier, “Constantinople” (1852). 

Fausto Zonaro è un pittore italiano, nato a Masi in provincia di Padova nel 1854 e morto a Sanremo nel 1929, si recò in Turchia quando aveva 37 anni (sembra che a scegliere quella destinazione, oltre alle prospettive di guadagno, abbia anche contribuito la lettura di “Costantinopoli” di Edmondo De Amicis) dove visse insieme alla sua famiglia per circa vent’anni (1891-1910) nell’antica Costantinopoli, occupando dal 1896 il prestigioso ruolo di pittore di corte per conto del sultano Abdülhamid II.

Immagine: L’imbarcazione di Fausto Zonaro (1854-1929)

… vi consigliamo inoltre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *