Narrativa

Melville e il profondo amore per il mare e l’avventura

Billy Budd

di Herman Melville

Melville regala al lettore un personaggio molto interessante che dimostra una notevole complessità psicologica pur nello spazio del romanzo breve e  il piacere di ritrovare la maestria di Melville nel suo ambiente di osservazione privilegiato, il mare, in quel microcosmo di una nave sia essa baleniera o come in questo caso vascello della marina inglese, entro i confini della quale scandagliare l’animo umano
La storia dello sfortunato gabbiere di parrocchetto nonostante la pubblicazione postuma e incompiuta (1924), divenuta un classico del canone di Melville, non ha ancora esaurito le possibilità di rilettura e ha ispirato anche una celebre trasposizione teatrale inglese

E-book di Dominio Pubblico, formato EPUB e MOBI per Kindle, da scaricare gratuitamente

“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito … perché la lettura è un’immortalità all’indietro” (U. Eco)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *